LANCIO DEL TRAILER: THE FINAL TABLE

The Final Table sarà disponibile in tutto il mondo dal 20 novembre

12 squadre di chef famosi in tutto il mondo competono per un posto a tavola.

Informazioni su The Final Table

The Final Table è una competizione culinaria globale in cui gli chef di maggiore talento del pianeta lottano per un posto all'ambita tavolata finale, dove siedono i più grandi chef al mondo. La serie vedrà la partecipazione di 12 squadre composte da due chef di varie parti del mondo, che cucineranno i piatti nazionali di Messico, Spagna, Inghilterra, Brasile, Francia, Giappone, Stati Uniti, India e Italia. Ogni episodio sarà incentrato su un paese e sulla sua cucina, con celebrità locali, critici gastronomici e i maggiori chef nazionali che elimineranno i vari team fino all'episodio finale. Nell'ultimo episodio, solo uno dei quattro chef in gara vincerà un posto alla Final Table, a fianco di nove icone leggendarie dell'universo culinario: Enrique Olvera (Messico), Andoni Aduriz (Spagna), Clare Smyth (Regno Unito), Helena Rizzo (Brasile), Vineet Bhatia (India), Grant Achatz (Stati Uniti), Carlo Cracco (Italia), Yoshihiro Narisawa (Giappone) e Anne-Sophie Pic (Francia). La serie sarà presentata da Andrew Knowlton, scrittore vincitore di James Beard Award e curatore editoriale di Bon Appétit. Ideazione e produzione esecutiva di Robin Ashbrook e Yasmin Shackleton. theoldschool è la casa di produzione.

Le 12 squadre (indicate con i rispettivi ristoranti, la loro ubicazione e le città d'origine degli chef) includono:

  • Aaron Bludorn (Cafe Boulud: New York, New York, Stati Uniti, proveniente da Bainbridge Island, Washington, Stati Uniti) e Graham Campbell (Castlehill Restaurant: Dundee, Scozia/Regno Unito, proveniente da Oban, Scozia)
  • Darren MacLean (Shokunin: Calgary, Canada, proveniente da Innisfail, Canada) e Timothy Hollingsworth (Otium: Los Angeles, California, Stati Uniti, proveniente da Houston, Texas, Stati Uniti)
  • Shin Takagi (Zeniya: Ishikawa, Giappone, proveniente da Ishikawa, Giappone) e Ronald Hsu (Lazy Betty: Atlanta, Georgia, Stati Uniti, proveniente da Atlanta, Georgia, Stati Uniti)
  • Alex Haupt (101 Gowrie: Amsterdam, Paesi Bassi, proveniente da Sydney, Australia) e Ash Heeger (Ash: Città del Capo, Sudafrica, proveniente da Umtata, Sudafrica)
  • Shane Osborn (Arcane: Hong Kong, Cina, proveniente da Perth, Australia) e Mark Best (Bistro by Mark Best: Hong Kong, Cina e Singapore, proveniente da Sydney, Australia)
  • Monique Fiso (Hiakai: Porirua, Nuova Zelanda, proveniente da Wellington, Nuova Zelanda) e Amninder Sandhu (Arth: Mumbai, India, proveniente da Jorhat, India)
  • James Knappett (Bubbledogs/Kitchen Table: Londra, Regno Unito, proveniente da Newmarket, Regno Unito) e Angel Vazquez (Salomé, Into/Angurio: Puebla, Messico, proveniente da Puebla, Messico)
  • Jessica Lorigo (Topa Sukalderia: San Sebastian, Spagna, proveniente da Buffalo, New York, USA) e Johnny Spero (Reverie: Washington DC, Stati Uniti, proveniente da Baltimora, Maryland, Stati Uniti)
  • Collin Brown (Chef Collin Brown: Londra, Regno Unito, proveniente da Trelawny, Giamaica) e Colibri Jimenez (Casa Morales/My Bowls: Oaxaca, Messico, proveniente da Morelos, Messico)
  • Esdras Ochoa (11 Westside/Salazar/Mexicali Taco & Co.: Hong Kong, Cina e Los Angeles, California, Stati Uniti, proveniente da Città del Messico, Messico) e Rafa Gil (Highest Hotel in the World: Hong Kong, Cina, proveniente da Bataguassu, Mato Grosso do Sul, Brasile)
  • Charles Michel (Nomad Culinary Artist: Ecuador, Colombia, Francia e Londra, proveniente da Bruges, Francia) e Rodrigo Pacheco (Boca Valdivia: Manabi, Ecuador, proveniente da Quito, Ecuador)
  • Manuel Berganza (Tapas Club: Singapore, proveniente da Gijón, Spagna) e Benjamin Bensoussan (Honest Greens: Madrid, Spagna, proveniente da Parigi, Francia)
  • Gli chef saranno giudicati da celebrità locali e critici gastronomici provenienti da 9 paesi. La lista include Dax Shepard, Hasan Minhaj e Alessandra Ambrosio.

Celebrità locali:

  • Colin Hanks e Dax Shepard (Stati Uniti)
  • Martha Higareda e Julio Cesar Chavez (Messico)
  • Miguel Bose e Ana Polvorosa (Spagna)
  • Gary Lineker e Cat Deeley (Regno Unito)
  • Alessandra Ambrosio e Bebel Gilberto (Brasile)
  • Ranganathan Madhavan e Hasan Minhaj (India)
  • Alessandro Del Piero ed Eleonora Cozzella (Italia)
  • Esterelle Payany (Francia)
  • Hikari Mori e Yuji Ayabe (Giappone)

Critici gastronomici:

  • Sam Sifton (Stati Uniti)
  • Mariana Camacho (Messico)
  • Borja Beneyto (Spagna)
  • Jay Rayner (Regno Unito)
  • Josimar Melo (Brasile)
  • Rashmi Uday Singh (India)
  • Andrea Petrini (Italia)
  • Francois-Regis Gaudry (Francia)
  • Akiko Katayama (Giappone)

Per maggiori informazioni su The Final Table, visita Netflix Media Center e i nostri canali social:

Instagram https://www.instagram.com/dontwatchhungry/

Facebook https://www.facebook.com/dontwatchhungry

Twitter https://twitter.com/dontwatchhungry

Informazioni su Netflix

Netflix è il più grande servizio di intrattenimento via Internet del mondo, con 130 milioni di abbonati paganti in oltre 190 paesi che guardano serie televisive, documentari e film in un'ampia varietà di generi e lingue. Gli abbonati possono guardare tutto ciò che vogliono in qualsiasi momento, ovunque e su ogni schermo connesso a Internet. Possono mettere in pausa e riprendere la visione a piacimento, senza interruzioni pubblicitarie e senza impegno.

Su