NETFLIX ORDINA MERRY HAPPY WHATEVER, SERIE COMICA A TEMA NATALIZIO CON DENNIS QUAID

  • In Merry Happy Whatever Dennis Quaid interpreta Don Quinn, un caparbio patriarca alla ricerca di un difficile equilibro tra le complicazioni familiari e lo stress della stagione natalizia, in occasione della quale sua figlia minore si presenta a casa con il nuovo ragazzo.
  • Nota: la prima stagione di Merry Happy Whatever si sviluppa durante la settimana che precede il Natale, mentre le stagioni future potrebbero essere incentrate su altre festività.
  • Dennis Quaid reciterà nella parte del protagonista Don e sarà anche produttore esecutivo
  • 8 episodi
  • Sceneggiatore/showrunner/produttore esecutivo: Tucker Cawley (Tutti amano Raymond, A Million Little Things)
  • Regista: Pamela Fryman (Giorno per giorno, How I Met Your Mother)
  • Produttori esecutivi: Aaron Kaplan, Wendi Trilling (The Neighborhood, Fam) e Dana Honor

Foto ritratto di Tucker Cawley (solo download, non pubblicare il link)

Foto ritratto di Dennis Quaid(solo download, non pubblicare il link)

Biografia di Dennis Quaid

Dennis Quaid è famoso per i ruoli comici e drammatici che ha interpretato con metodo e precisione negli ultimi 40 anni.

Quaid sarà il protagonista del film THE INTRUDER di Sony, che uscirà il 3 maggio, e di A DOG’S JOURNEY di Universal, in uscita il 17 maggio. Sarà inoltre il protagonista a fianco di Billy Bob Thornton della terza stagione di “Goliath” di Amazon, che esordirà nel corso del 2019.

Sul grande schermo Quaid è apparso di recente nel film sul valore della fede “I Can Only Imagine” di Roadside Attraction, ampiamente elogiato dalla critica, oltre che in QUA LA ZAMPA! di Universal. Sul piccolo schermo ha recitato nel dramma ambientato nel mondo delle case d'asta “The Art of More” di Crackle, del quale è stato anche produttore esecutivo, e nella seria candidata ai BAFTA “Fortitude”.

Quaid ha cominciato a farsi notare alla fine degli anni Settanta in film come “All American Boys” prima di ottenere i consensi di critica e pubblico per il suo ruolo nel lungometraggio “Uomini veri” del 1983. Tra gli altri suoi titoli di nota figurano “Un sogno, una vittoria”, “The Day After Tomorrow - L'alba del giorno dopo”, “Traffic”, “Prospettive di un delitto”, “Frequency - Il futuro è in ascolto”, “Genitori in trappola” e “Soul Surfer”. Per il ruolo interpretato in “Lontano dal paradiso” di Todd Haynes ha vinto il New York Film Critics Circle Award, il Chicago Film Critics Association Award e l'Online Film Critics Society Award come Miglior attore non protagonista, oltre all'Independent Spirit Award come Interprete maschile non protagonista. Nel 2010 è stato candidato a diversi premi, tra cui SAG Award®, Emmy© e Golden Globe© per il suo ritratto di Bill Clinton nel film per la TV “I due presidenti”.

Su