I SUPEREROI NON SONO IL TUO GENERE? NETFLIX SMONTA I PRECONCETTI E SVELA COME LE TUE SERIE PREFERITE POSSONO PORTARTI A DIVENTARE UN FAN DE THE DEFENDERS

Il Super Potere di Netflix? Proporre ai propri abbonati una determinata programmazione, ancora prima che loro sappiano cosa hanno voglia di guardare, e prendersi il rischio di sorprenderli con dei generi inaspettati.

Un esempio? 1 spettatore su 8 delle serie Marvel era totalmente a digiuno di contenuti basati su fumetti, prima che Netflix li introducesse al loro primo binge watching “super-eroico”.

Gli utenti di Netflix arrivano alle avventure di Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist attraverso un percorso tanto vario quanto sono diversi tra loro i membri della crew de The Defenders.

E non accade per caso, è intenzionale: più dell’80% di tutti i contenuti viene infatti scoperto grazie ai suggerimenti di Netflix, il famoso algoritmo.

In Netflix sappiamo che la suddivisione in generi rappresenta solamente l’involucro, non la sostanza di un contenuto. E’ questo il motivo per il quale lavoriamo molto alla creazione di un algoritmo che aiuti i nostri utenti a superare i preconcetti e rendere più facile per loro scoprire storie che adoreranno, anche se apparentemente sembrano essere lontane dai loro gusti”, afferma Todd Yellin, Vice Presidente Innovazione Prodotto in Netflix.

Superare i pregiudizi di genere non è valido solo per il mondo Marvel. Un fan su cinque di Stranger Things era totalmente a digiuno di horror prima di entrare nel Sottosopra. Allo stesso modo, uno spettatore su sette di Black Mirror ha avuto la sua prima esperienza di “science fiction” esplorando il lato oscuro della tecnologia dello show.

Osservando quello che i nuovi fan del genere ‘supereroi’ hanno guardato maggiormente prima di iniziare le sue quattro serie Marvel originali, Netflix ha scoperto alcuni schemi interessanti che agiscono da apriporta all’universo Marvel.

Anti-eroi e ambiguità morale portano gli utenti verso Marvel’s Daredevil.

Le storie che esplorano le zone d’ombra della vita solleticano i sensi degli utenti per Daredevil, come l’ambiguo modus operandi dell’avvocato Saul Goodman in Better Call Saul e la controversa lealtà familiare in Bloodline. Lo stesso accade per quei personaggi dove i confini tra bene e male si confondono, ad esempio Walter White e le sue follie imprenditoriali in Breaking Bad o di Dexter Morgan e il suo eroismo omicida in Dexter.

Humor tagliente, donne dal carattere forte e crimini efferati attirano gli utenti verso Jessica Jones.

E’ la vena sarcastica di Jessica Jones a renderla oggetto di binge watching. Serie TV dall’ironia affilata come Master of None, Friends e John Mulaney: The Comeback Kid, attraggono gli utenti verso Jessica Jones, così come le storie che hanno protagoniste femminili dalla personalità forte, come Orange is the New Black.

Lo stesso succede per le serie che trasportano lo spettatore in un mondo criminale cupo, come il thriller psicologico Making A Murderer.

Mondi pericolosi e conseguenze complesse dirigono gli utenti verso Luke Cage.

I contenuti che mostrano il lato oscuro della società portano gli utenti a guardare Luke Cage, come il dilemma della colpevolezza in Amanda Knox e l’analisi della tecnologia in Black Mirror. Allo stesso modo, serie con

atmosfere cupe e violente, come la Medellìn oppressa dal cartello messicano in Narcos e l’inquietante mondo del Sottosopra di Stranger Things avvicinano gli utenti a Luke Cage.


Le storie di formazione intense spingono gli utenti verso Iron Fist.

Il coraggio non è l’unico sentiero per un binge watching di serie TV nate da fumetti. Anche le storie di formazione come Love, Shadowhunters e Tredici conducono gli utenti a Danny Rand e alla sua storia di transizione: da orfano a eroe che lotta contro il crimine. Il passaggio da guerriero a vincente fa presa anche sugli utenti che guardano Ultimate Beastmaster.


Metodologia

1 Utenti che non hanno mai guardato contenuti taggati con “supereroi” su Netflix prima di guardare una delle serie della Marvel. Questa cifra non è rappresentativa della totalità degli spettatori delle serie Netflix Marvel.

2 Utenti che non hanno mai guardato contenuti taggati “Horror” su Netflix prima di guardare Stranger Things

3 Utenti che non hanno mai guardato contenuti taggati “science fiction” su Netflix prima di guardare Black Mirror

4 Netflix ha analizzato la visione degli utenti che non hanno mai guardato contenuti taggati “supereroi” prima di guardare una delle serie Marvel per identificare i titoli più visti a livello globale dai nuovi del genere. L’analisi è stata condotta in più di 40 Paesi tra il 2015 e il 2017.

Informazioni su Netflix

Netflix è la più grande rete di Internet TV del mondo, con 104 milioni di abbonati in più di 190 paesi, che ogni giorno guardano più di 125 milioni di ore di programmi televisivi e film, tra cui serie originali, documentari e lungometraggi. Gli abbonati possono guardare tutto ciò che vogliono in qualsiasi momento, ovunque e in pratica su ogni schermo connesso a Internet. I programmi si possono guardare, mettere in pausa e riprendere a piacimento, senza interruzioni pubblicitarie e senza impegno.


Ufficio Stampa Netflix

Eleonora Moretti – eleonora.moretti@mslgroup.com - tel 02.77336298 – cell. 366 3559456

Olga De Franceschi – olga.defranceschi@mslgroup.com – tel 02.77336230 – cell. 337 1331557

Alessandra Franceschina – alessandra.franceschina@mslgroup.com – tel. 02.77336216

Su