Team direttivo

Reed Hastings

Fondatore e CEO

Reed Hastings ha cofondato Netflix nel 1997. Nel 1991 ha creato Pure Software, specializzata in strumenti per sviluppatori di software. Dopo un'IPO nel 1995 e diverse acquisizioni, Pure è stata acquisita da Rational Software nel 1997. Reed è un filantropo attivo nel campo dell'istruzione e ha fatto parte del Board of Education dello Stato della California dal 2000 al 2004. Attualmente è membro dei consigli direttivi di varie organizzazioni del settore dell'istruzione, tra cui DreamBox Learning, KIPP e Pahara. Reed è anche membro del consiglio di amministrazione di Facebook e ha fatto parte di quello di Microsoft dal 2007 al 2012. Si è laureato al Bowdoin College nel 1983 e ha completato gli studi con un master in Intelligenza artificiale all'Università di Stanford nel 1988. Tra la laurea e il master ha prestato servizio per l'organizzazione di volontariato Peace Corps, insegnando matematica in Swaziland. Reed è sposato e ha due figli.

Jessica Neal

Chief Talent Officer

La veterana di Netflix Jessica Neal è entrata a far parte del team nel 2006, quando i DVD regnavano sovrani e lo streaming era ancora un sogno, e da allora ha contribuito fortemente al miglioramento della cultura di Netflix durante le fasi di crescita della società. Nel 2013 ha lasciato Netflix per assumere il ruolo di responsabile delle risorse umane a Coursera, un'azienda che offre accesso online ai corsi delle migliori università, e in seguito è diventata Chief People Officer presso Scopely, una delle società leader nel settore dell'intrattenimento mobile. A giugno del 2017 è tornata a Netflix come responsabile delle risorse umane per il team di product engineering, che lavora al continuo miglioramento dell'esperienza Netflix per gli utenti. Neal fa anche parte del consiglio direttivo dell'Association for Talent Development.

Jonathan Friedland

Chief Communications Officer

Jonathan Friedland è arrivato a Netflix nel febbraio del 2011 dalla Walt Disney, dove era vicepresidente senior per le comunicazioni aziendali. In precedenza è stato per oltre 20 anni corrispondente estero e redattore, principalmente per il Wall Street Journal, negli Stati Uniti, in Asia e in America Latina, e ha cofondato la catena di quotidiani in lingua spagnola Diarios Rumbo in Texas. Jonathan ha conseguito un Master in economia alla London School of Economics e una laurea all'Hampshire College e ha fatto parte del team del Wall Street Journal che ha vinto il Premio Pulitzer per la copertura giornalistica degli attentati dell'11 settembre.

Kelly Bennett

Chief Marketing Officer

Kelly Bennett ha assunto la carica di Chief Marketing Officer nel 2012, dopo circa un decennio passato alla Warner Bros., dove negli ultimi anni era Vice President Interactive, World Wide Marketing presso la divisione cinematografica, responsabile delle campagne internazionali online per i film della Warner Bros. Prima di assumere tale ruolo, Kelly è stato responsabile del marketing digitale per Warner Bros. Pictures in Europa, Medio Oriente e Africa e ha ricoperto posizioni nel settore promozione e sviluppo del business presso la stessa società. In precedenza ha rivestito posizioni dirigenziali presso Dow Jones International e Ignition Media, oltre a essere socio dell'agenzia di marketing online Cimex Media. Nato in Canada, Bennet si è laureato alla Simon Fraser University.

David Hyman

General Counsel

David Hyman è General Counsel di Netflix, responsabile di tutti gli aspetti legali e delle politiche pubbliche della società. Ricopre questo ruolo dal 2002 e riveste anche la funzione di Segretario della società. Prima di Netflix, David è stato General Counsel di Webvan, una società di vendita al dettaglio via Internet, dove era già stato responsabile senior del reparto legale. Ha anche lavorato come legale negli studi Morrison & Foerster a San Francisco e Arent Fox a Washington, DC. David si è laureato alla University of Virginia, dove ha anche conseguito il Dottorato in giurisprudenza.

Greg Peters

Chief Product Officer

Greg Peters ha assunto il ruolo di Chief Product Officer nel luglio 2017 e dirige il team responsabile del prodotto, che progetta, crea e ottimizza l'esperienza Netflix. In precedenza Greg ha rivestito la carica di International Development Officer di Netflix, responsabile delle partnership globali con le aziende di prodotti elettronici di consumo, i provider di servizi Internet e i distributori di programmazione video multicanale, che permettono a Netflix di distribuire film e programmi TV su un'ampia gamma di dispositivi e piattaforme.

Prima di approdare a Netflix nel 2008, Greg è stato senior vice president per i prodotti di elettronica di consumo presso Macrovision Solutions Corp. (in seguito rinominata Rovi Corporation) e in precedenza ha ricoperto posizioni presso Mediabolic Inc., fornitore di software di intrattenimento digitale, Red Hat Network, fornitore di tecnologia Linux e Open Source, e il fornitore online Wine.com. Greg ha conseguito una laurea in fisica e astronomia alla Yale University.

Ted Sarandos

Chief Content Officer

Ted Sarandos è Chief Content Officer di Netflix. Considerato da Time Magazine tra le 100 persone più influenti del 2013, Ted ha rivestito il ruolo di responsabile dell'acquisizione dei contenuti di Netflix dal 2000. Nel 2013 ha condotto il network nel passaggio allo streaming di contenuti originali, con il lancio di House of Cards, Arrested Development - Ti presento i miei e Orange is the New Black e molte altre serie. Sarandos è responsabile di tutti i team di Netflix che si occupano dell'acquisizione e della creazione di serie e film originali a livello globale.

Con un'esperienza oltre ventennale nell'home entertainment, Ted è riconosciuto dai colleghi del settore come un innovatore nell'acquisizione e distribuzione di opere cinematografiche. Prima di Netflix, Ted era uno dei dirigenti della società di distribuzione video ETD e Video City / West Coast Video. È stato anche produttore o produttore esecutivo di premiati documentari e film indipendenti acclamati dalla critica, tra cui Outrage e Tony Bennett: The Music Never Ends, entrambi candidati agli Emmy. Collabora con l'Aspen Institute, dove detiene il titolo di Henry Crown Fellow, e fa parte del consiglio direttivo di Exploring The Arts, un'organizzazione non profit che si occupa della diffusione dell'arte nelle scuole. Fa inoltre parte del Comitato consultivo dei festival cinematografici Tribeca e Los Angeles Film Festival, è membro del consiglio direttivo dell'American Cinematheque, figura nel Comitato esecutivo dell'Academy of Television Arts & Sciences ed è un fiduciario dell'American Film Institute. Ted è sposato con Nicole Avant, ex ambasciatrice USA, e ha due figli, Sarah e Tony Sarandos.

David Wells

Chief Financial Officer

David Wells ricopre la carica di Chief Financial Officer della società dal dicembre del 2010. È inoltre responsabile di una serie di aspetti operativi, tra cui l'assistenza clienti, gli immobili e la tecnologia per i dipendenti. Wells lavora per Netflix dal marzo del 2004 e ha ricoperto diversi ruoli, tra cui recentemente quello di VP of Financial Planning & Analysis. Dal luglio del 2015 al luglio del 2017 ha vissuto nei Paesi Bassi dove ha esercitato le sue funzioni di CFO globale per facilitare il consolidamento delle attività di Netflix in Europa.

Prima di approdare a Netflix, Wells ha rivestito ruoli innovativi presso Deloitte Consulting dall'agosto del 1998 al marzo del 2004 e nel settore non profit, prima di completare gli studi.

Dal gennaio del 2016 Wells fa parte del consiglio di amministrazione di The Trade Desk, una società quotata in borsa che offre una piattaforma di programmatic advertising. È anche presidente dell’Audit Committee e membro del Compensation Committee della società.

Wells ha conseguito un MBA e un MPP presso la University of Chicago e si è laureato in discipline commerciali alla University of Virginia.

Su