Women in Animation premia l'impegno di Melissa Cobb, Vice President di Netflix, a favore della diversità

Quando Melissa Cobb, Vice President of Original Animation di Netflix, è andata ad accettare il Women in Animation Diversity Award il 24 ottobre allo SPARK ANIMATION Festival, le è sembrato naturale portare con sé la figlia Lena.

 "Quando penso all'eredità che voglio lasciare a mia figlia Lena, che è qui con me stasera durante la pausa dal suo primo anno di college, questo è ciò che mi viene in mente", ha dichiarato Cobb al momento della premiazione.

Presentati in collaborazione con la Spark Computer Graphics Society, i WIA Diversity Award premiano gli individui, i film e le organizzazioni che hanno avuto un impatto significativo sull'espansione della diversità di voci nel campo dell'animazione. Cobb è stata scelta per il suo lavoro a sostegno delle autrici in Netflix.

L'obiettivo di WIA, fondata nel 1993, è quello di riunire professionisti dell'animazione di tutto il mondo per supportare e valorizzare le donne nella sfera artistica, scientifica e commerciale del settore.

"La missione di WIA di influenzare il cambiamento nell'industria dell'animazione, e di celebrare le organizzazioni e gli artisti che fanno la differenza, è nobile e molto sentita all'interno di Netflix Animation", ha affermato Cobb.

 


Questo è stato chiaro fin dall'arrivo di Cobb nel 2017. Il catalogo di film di animazione di Netflix include progetti di prossima uscita realizzati da donne come My Father’s Dragon, diretto da Nora Twomey (Sotto il burqa); Pashmina, di Gurinder Chadha (Sognando Beckham) e Over the Moon, con il contributo della scenografa Celine Desrumaux (Il piccolo principe).

Klaus - I segreti del Natale, che uscirà sulla piattaforma il 15 novembre, segna il debutto alla regia del cosceneggiatore di Cattivissimo me Sergio Pablos. È stato durante il suo lavoro a questo film che la vicepresidente di WIA, Jinko Gotoh, ha notato la passione di Cobb nel sostenere in prima persona i nuovi talenti. Gotoh, infatti, ha collaborato come produttrice alla pellicola, che rappresenta il primo film di animazione originale Netflix.

Nell'annunciare che Cobb era stata scelta come vincitrice del Women in Animation Diversity Award 2019, Gotoh ha ricordato quando, un anno prima, la dirigente di Netflix le aveva chiesto di consigliarle alcune registe. "Le ho dato una lista di tre cineaste esordienti", ha spiegato Gotoh, riferendosi a Trisha Gum (The LEGO Movie 2 - Una nuova avventura), Clare Knight (la serie Kung Fu Panda) e Wendy Rogers (Le cronache di Narnia - Il principe Caspian). "Ora lavorano tutte per Netflix, il che è fantastico e innovativo."

Oltre a registi esordienti come Gum, Knight, Rogers e Pablos, Cobb ha anche promosso varie nuove showrunner nell'ambito delle serie animate. Tra i titoli di prossima uscita per bambini e famiglie ricordiamo City of Ghosts di Elizabeth Ito (Adventure Time), Centaurworld di Megan Nicole Dong (Dragon Trainer 2), Raise the Bar! di Fernanda Frick (Here's the Plan) e Mama K's Team 4 della sceneggiatrice zambiana Malenga Mulendema. Mama K's Team 4 è la prima serie animata originale Netflix africana.


Quando la serie è stata ordinata quest'anno, Netflix ha anche annunciato una partnership con i soci di produzione, Triggerfish Animation Studios di Città del Capo e CAKE di Londra, per avviare una ricerca in tutto il continente di sceneggiatrici di talento da inserire nel team creativo.

"Il suo impegno per la diversità, incluso l'ingaggio di molte registe e showrunner esordienti, supera quello di qualsiasi altro dirigente di studio nell'ultimo anno", ha affermato Gotoh.

Netflix Animation ha anche diversi accordi generali con autrici come Darla Anderson (Coco), vincitrice di Oscar, e Chris Nee, creatrice di Dottoressa Peluche.

"Per apportare un cambiamento significativo al numero di donne che lavorano nell'animazione dobbiamo ingaggiare e offrire opportunità alle autrici", ha dichiarato Cobb nel suo discorso. "L'ingaggio di showrunner donne e registe genera una modalità di assunzione più inclusiva in tutte le produzioni e una narrazione più diversificata."

Oltre al lavoro pionieristico che Cobb e il suo team stanno svolgendo in Netflix per intrattenere bambini e famiglie di tutto il mondo, autrici come la showrunner Shion Takeuchi (la serie in uscita Inside Job) e la regista Jen Yuh Nelson (seconda stagione di Love Death & Robots di David Fincher) stanno portando una boccata d'aria fresca nel campo dell'animazione per adulti.

E sembra che il team di animazione sia solo all'inizio. Ad aprile Netflix e Women in Animation hanno collaborato per un panel di Netflix progettato per offrire alle animatrici uno sguardo sul processo creativo delle serie all'interno dell'azienda. L'evento ha visto la partecipazione di quattro showrunner di animazione, ovvero Dong, Ito, Nee e Takeuchi, e ha affrontato ogni argomento, da una giornata tipo in Netflix Animation ai maggiori cambiamenti per i talenti femminili in tutto il settore. 

Sebbene quasi tutte concordassero sul fatto che ci sia ancora del lavoro da fare, le partecipanti hanno affermato di essere "entusiaste dei progressi che stiamo compiendo", come riferito da Ito.

Nel suo discorso, Cobb è sembrata altrettanto ottimista su ciò che riserva il futuro: "È molto importante che i bambini di tutto il mondo possano rispecchiarsi nei contenuti animati ed essere stimolati, ad esempio, a diventare i narratori di domani".

-- Kate Stanhope

Kate Stanhope fa parte del team della comunicazione.

Foto per gentile concessione di SPARK CG e Netflix

Altro: Blog aziendale

Su