Indice Netflix di velocità degli ISP per il mese di luglio 2019

Pur non raggiungendo i livelli di giugno, anche questo mese ha visto diversi miglioramenti di rilievo nell'Indice Netflix di velocità degli ISP, il nostro aggiornamento mensile sui provider Internet (ISP) che offrono la migliore esperienza di streaming di Netflix durante il prime time.

Il maggiore incremento è stato registrato dalla danese Dansk Kabel TV con 0,45 megabit al secondo (Mbps), per una media di 4,36 Mbps (in rialzo rispetto ai 3,91 Mbps di giugno).

L'Ungheria ha riscontrato due incrementi: Digi ha ottenuto un miglioramento di 0,35 Mbps, passando a 4,31 Mbps dai 3,96 Mbps di giugno, mentre UPC è salita di 0,32 Mbps, fino a raggiungere una media di 4,16 Mbps (in aumento rispetto ai 3,84 Mbps di giugno). Probabilmente è grazie a questi due risultati che la nazione ha scalato otto posti nella classifica per paesi, dal 23° al 15°.

Negli USA NewWave Communications ha raggiunto una media mensile di 4,47 Mbps (contro i 4,16 Mbps di giugno). In Belgio Proximus (Belgacom) ha registrato una media di 4,28 Mbps (in rialzo rispetto ai 3,98 Mbps di giugno). Come l'Ungheria, anche il Belgio ha fatto un balzo in avanti nella classifica per paesi di luglio, migliorandosi di sette posizioni, dal 17º al 10º posto.

Alcune regioni hanno invece subito dei cali. La taiwanese KBro ha registrato la maggiore diminuzione che è stata di 0,64 Mbps, per una media di 2,45 Mbps rispetto ai 3,09 Mbps di giugno. In Brasile Oi Fibra ha visto un decremento di 0,56 Mbps, corrispondente una media di 3,55 Mbps (in ribasso rispetto ai 4,11 Mbps di giugno).

In Arabia Saudita Mobily è calata di 0,55 Mbps in luglio per una media di 3,12 Mbps rispetto ai 2,57 Mbps di luglio. La nazione è anche scesa di quattro posizioni nella classifica per paesi, dal 47° al 51° posto.

Altrove, A1 in Austria ha registrato una riduzione di 0,38 Mbps, scendendo fino a 3,35 Mbps rispetto ai 3,73 Mbps di giugno.

Ungheria, Belgio e Arabia Saudita non sono state le sole nazioni a subire grossi cambiamenti nella classifica per paesi. Ci sono stati diversi altri spostamenti di notevole entità, qui indicati:

  • la Malaysia è scesa di 5 posizioni fino al 29° posto (dal 24° di giugno)
  • la Thailandia è crollata di sei posizioni, raggiungendo il 18° posto (dal 12° di giugno)
  • la Turchia è scesa di quattro posizioni fino al 46° posto (dal 42° di giugno)

L'Indice Netflix di velocità degli ISP è una misura della performance di Netflix durante il prime time con un determinato ISP e non rispecchia la performance complessiva per altri servizi o dati trasmessi tramite la rete di quel provider. Per la visione di Netflix, una maggiore velocità si traduce solitamente in una migliore qualità dell'immagine, tempi di avvio più rapidi e un numero minore di interruzioni. Per verificare la velocità della tua connessione Internet, visita http://FAST.com su qualsiasi browser o scarica l'app FAST Speed Test per iOS o Android.

Kate Stanhope

Kate Stanhope fa parte del team della comunicazione di Netflix.

Altro: Blog aziendale

Indice Netflix di velocità degli ISP per il mese di giugno 2019

Di seguito sono riportati i dati salienti per il mese di giugno estratti dall'Indice Netflix di velocità degli ISP, il nostro aggiornamento mensile sui provider Internet (ISP) che offrono la migliore esperienza di streaming di Netflix durante il prime time. Leggi tutto

Su