Indice Netflix di velocità degli ISP per il mese di febbraio 2019

Di seguito sono riportati alcuni dei dati salienti per il mese di febbraio estratti dall'Indice Netflix di velocità degli ISP, il nostro aggiornamento mensile sui provider Internet (ISP) che offrono la migliore esperienza di streaming di Netflix durante il prime time.

Questo mese il maggior aumento della velocità spetta a FarEasTone di Taiwan, tornata a valori positivi dopo il declino di gennaio. La velocità media mensile di FarEasTone è aumentata di 0,84 megabit al secondo (Mbps) per una media mensile di 3,19 Mbps, in rialzo rispetto ai 2,35 Mbps di gennaio. Molti altri ISP hanno recuperato rispetto alle perdite dello scorso mese:

  • Nelle Filippine la velocità di Globe ha raggiunto una media mensile di 2,85 Mbps (contro i 2,23 Mbps precedenti), mentre Converge ICT Solution ha raggiunto una media di 3,13 Mbps (contro i 2,82 Mbps precedenti).
  • L'ungherese Telekom è salita fino a una media mensile di 3,72 Mbps (dai 2,98 Mbps dello scorso mese).

In Sud America diversi ISP hanno registrato aumenti di velocità in febbraio:

  • La boliviana COTAS ha ottenuto una media di 2,98 Mbps (in rialzo rispetto ai 2,40 Mbps del mese precedente).
  • La cilena Mundo Pacifico è salita fino a raggiungere una media mensile di 4,04 Mbps (contro i 3,54 Mbps precedenti).
  • La velocità media della colombiana Claro ha raggiunto i 3,41 Mbps (in aumento rispetto ai 3,02 Mbps precedenti).

A completare gli aumenti per l'indice degli ISP di questo mese:

  • Le sudcoreane LG U+ e SK Broadband. LG U+ è salita a una media mensile di 4,20 Mbps (dai 3,87 Mbps precedenti), mentre la velocità di SK Broadband è aumentata fino a raggiungere i 2,03 Mbps (in rialzo rispetto agli 1,64 Mbps di gennaio).
  • La sudafricana Telkom ha raggiunto una media mensile di 2,50 Mbps (in aumento rispetto agli 1,94 Mbps di gennaio).

L'indice di questo mese ha anche registrato significative perdite di velocità, tra cui quelle di Taiwan Mobile (Taiwan) e PuntoNet (connessioni DSL, wireless e via satellite in Ecuador). La velocità di Taiwan Mobile è diminuita fino a 2,03 Mbps (in calo rispetto ai 2,51 Mbps di gennaio), mentre il dato di PuntoNet è sceso fino a raggiungere una media di 1,77 Mbps (in ribasso rispetto ai 2,31 Mbps precedenti).

Nella classifica per paesi, si sono avuti i seguenti movimenti significativi:

  • L'Australia è salita di quattro posizioni fino al 13º posto (dal 17º di gennaio).
  • L'Austria ha guadagnato quattro posizioni fino al 20º posto (dal 24º).
  • Panama ha fatto un balzo di sei posizioni fino al 34º posto (dal 40º).
  • L'Indonesia è scesa di cinque posizioni fino al 35º posto (dal 30º).
  • La Turchia ha perso sei posizioni scivolando al 53º posto (dal 47º).

L'Indice Netflix di velocità degli ISP è una misura della performance di Netflix durante il prime time con un determinato ISP e non rispecchia la performance complessiva per altri servizi o dati trasmessi tramite la rete di quel provider. Per la visione di Netflix, una maggiore velocità si traduce solitamente in una migliore qualità dell'immagine, tempi di avvio più rapidi e un numero minore di interruzioni. Per verificare la velocità della tua connessione Internet, visita http://FAST.com su qualsiasi browser o scarica l'app FAST Speed Test per iOS o Android.

Bao Nguyen

Bao Nguyen fa parte del team della comunicazione di Netflix.

Altro: Blog aziendale

ABBIAMO TUTTI 6 SERIE IN COMUNE

Abbiamo sempre creduto che l'intrattenimento fosse una necessità umana fondamentale che cambia il modo in cui ci sentiamo e crea punti in comune. Ma quanto abbiamo davvero in comune? Leggi tutto

Aggiornamento sull'energia rinnovabile

Quando Netflix propone una serie dove ti riconosci o un film che ritrae storie di vita di tutto il mondo, devi sapere che dietro c'è una rete che usa energia. Dal nostro ultimo aggiornamento quest'impronta energetica è cambiata, quindi abbiamo pensato di farti conoscere tutte le novità. Leggi tutto

Su