Dal copione allo schermo: rafforzare la produzione con la tecnologia

Netflix è cambiata notevolmente dal suo lancio oltre 20 anni fa, come sono cambiati i modi in cui le storie prendono vita. La società si è evoluta diventando un produttore globale nel settore dell'entertainment, responsabile dell'intero processo creativo. La produzione è un settore complesso e sofisticato che non ha adottato la tecnologia agli stessi livelli di molte altre industrie in materia di innovazione, collaborazione e comunicazione. Netflix affronta una sfida unica producendo in decine di paesi diversi e a un ritmo crescente, con centinaia di migliaia di addetti coinvolti che operano nel settore dell'entertainment per e a nostro nome. Da due anni studiamo il problema e siamo lieti di aver individuato alcune opportunità per dare forma all'interazione tra tecnologia e produzione.

Uno degli aspetti salienti del nostro impegno è l'iniziativa che risponde al nome di Prodicle. L'idea chiave è di porre molte delle tecnologie applicative di produzione nelle mani di una troupe indipendente. Creando tale ambiente fondamentale, siamo in grado di sfruttare le tecnologie esistenti, quali G-Suite di Google, per collaborare con le diverse produzioni in tempo reale. Inoltre, possiamo introdurre nuove tecnologie che ridisegnano gli elementi costitutivi della programmazione e della logistica di produzione. Diamo un sguardo alla nostra prima applicazione web progressiva denominata Prodicle Move.

Move cerca di rispondere a una semplice domanda: “Che cosa succede sul set?” Vogliamo poter fornire questa informazione agli utenti, utilizzando un'app mobile che mostra i dati chiave relativi alle riprese. Il concetto in sé non è rivoluzionario, ma la prospettiva di poter usufruire d'informazioni che un tempo erano contenute solo in email e PDF e di centralizzarle in tempo reale apre possibilità infinite, in tutte le fasi della produzione e in studio.

Negli scorsi mesi, abbiamo sperimentato Move nell'ambito di alcune delle nostre maggiori produzioni. I nostri partner per GLOW e Una serie di sfortunati eventi sono solo alcuni esempi di collaboratori che hanno mostrato una straordinaria disponibilità nell'introdurre modifiche fondamentali nel flusso di lavoro in virtù di qualcosa di nuovo. A poche settimane dall'inizio della sperimentazione del software e della raccolta dei commenti, la flessibilità dei nostri team di ingegneri ha consentito di trasformare le informazioni in nuove caratteristiche creando un solido ciclo di commenti per lo sviluppo. È questo il tipo di partnership da cui vogliamo continuare ad apprendere e su cui costruire.

Storicamente, le riprese cinematografiche sono un'attività difficoltosa, complessa e che presenta inefficienze a diversi livelli. Questo perché centinaia di persone che non hanno mai lavorato insieme si ritrovano in un ambiente nuovo chissà dove nel mondo, con un'idea sulla quale sono stati investiti milioni di dollari. Per le produzioni che coinvolgono più set globali, si aggiunge il caos organizzato derivante da viaggi, fusi orari, prassi aziendali multiculturali ecc. Se da un lato questo bisogno di flessibilità regala immensa libertà al partner creativo, dall'altro appesantisce la produzione nel coordinamento dei processi organizzativi. La produzione cinematografica è un'arte e come tale va incoraggiata e protetta. Migliorarne gli elementi operativi è fondamentale nell'ambito di questo sforzo. Solo in questo modo il peso dei processi operativi si alleggerisce, permettendo alla troupe di dedicare più tempo alla creatività.

Molti dei processi elementari di qualsiasi attività sono dominanti nello spazio di produzione. La gestione del personale, i rapporti tra strutture e fornitori, la pianificazione e la logistica, la comunicazione globale e la sicurezza sono tutte esigenze fondamentali che fanno parte della creazione di contenuto. Purtroppo, a causa della complessità del mondo della produzione cinematografica, tali esigenze non hanno usufruito della moderna tecnologia. Tale bisogno è stato individuato da diverse società di software che hanno cercato di trovare una risposta adeguata al mercato. Tuttavia, tali soluzioni non sono sufficientemente robuste e mancano di modularità per soddisfare le esigenze in considerazione delle possibili variabili di contenuto. Per Netflix, i potenziali vantaggi offerti dal software sono diventati imprescindibili su larga scala. Cerchiamo di sostenere la crescita di software di produzione facendoci portavoce di questo cambiamento difficile ma necessario.

Ci impegniamo a sostenere tre aspetti fondamentali per il personale: tempo, responsabilizzazione e impatto. Il tempo è la personale valuta di ciascuno. La responsabilizzazione fa percepire il proprio contributo come fondamentale. L'impatto consiste nei risultati di tale contributo, ottenuti grazie a un buon uso del tempo.

Il nostro intento è quello di sfruttare il potere della tecnologia per fornire ai nostri partner creativi i mezzi necessari, rimuovendo gli ostacoli pratici nella gestione delle produzioni per artisti e troupe. Consentire a ciascuno di fare del suo meglio all'interno di un progetto Netflix è quello che più ci sta a cuore e crediamo che la tecnologia associata a un grande talento creativo ci permetterà di raggiungere questo obiettivo.

Le sfide che dovremo affrontare sono molteplici. L'adozione della tecnologia non sarà un passaggio semplice, perché il nostro è un ambiente in cui le dipendenze sono radicate. Crediamo che il successo dipenderà dal riuscire a trovare e sviluppare soluzioni che possano portare vantaggi tanto alla produzione quanto in studio. La collaborazione tra Netflix, la comunità tecnologica e quella della produzione dell'entertainment è un fattore fondamentale.

Segui il nosttro blog per futuri post e maggiori dettagli riguardanti il nostro impegno e la strategia tecnica per portare la tecnologia negli studi e nella produzione in generale.

-Chris

Chris Goss è Director of studio technology presso Netflix

Altro: Blog aziendale

Indice Netflix di velocità degli ISP per il mese di febbraio 2018

Di seguito sono riportati alcuni dei dati salienti per il mese di febbraio estratti dall'Indice Netflix di velocità degli ISP, il nostro aggiornamento mensile sui provider Internet (ISP) che offrono la migliore esperienza di streaming di Netflix durante il prime time. Leggi tutto

Su